Eugenia Romanelli
Eugenia Romanelli
BAZAR E' UN OSSERVATORE
Editoriale
Antonella Andriuolo
Antonella Andriuolo
LAVORO: MISSION (IM)POSSIBLE
Laboratori: studenti sotto inkiesta
Roberto Pisoni
Roberto Pisoni
KOLOSSALI!
Marino Midena
Marino Midena
CORTI, PICCOLI E DETERMINATI
Visioni: tutto il visibile su schermo
- Recensioni

- Off
Roberto Bianchi
Roberto Bianchi
SFIDE AL VOLANTE
Videogiocando: identità virtuale
Caterina Gonnelli
Caterina Gonnelli
GUERRE (produttive) E FANTASMI (seducenti)
Onde: tv per il mondo
Maria Grazia Di Mario
Maria Grazia Di Mario
AMORI, SPUNTINI E FATTACCI
Sintonie: radio in più modi
Gabriella Serusi
Gabriella Serusi
COLPEVOLI, INNOCENTI E DERELITTI
Enrico Lo Verso
Enrico Lo Verso
COSA ESCE DAL CILINDRO?
Scene: teatro e danza su dal dietro il palco
- Recensioni

- Salmoni
Marcello Nardi
Marcello Nardi
DOLCEMENTE PERVERSI E CONTRADDITTORI
Fabio Piccolino
Fabio Piccolino
LA QUALITA' E' NEL PICCOLO
Fabrizio Gianuario
Fabrizio Gianuario
DETTO TRA NOI
Fabio Murru
Fabio Murru
INTELLIGENTE MALINCONIA
Johnson Righeira
Johnson Righeira
DAVIDE E GOLIA
sUonI: Musica da digerire
- Live

- Off
- Soft
- Recensioni
- ContROcanto
Ciro Bertini
Ciro Bertini
STORIE CHE BUCANO LA PAGINA
Flavia Piccinni
Flavia Piccinni
POTREBBE ACCADERE DAVVERO...
Salvatore Satta
Salvatore Satta
BALLOON DA BUSINESS
Leggere: cultura su carta
- Recensioni

- UnDERSIze
- Fumetti
Marcello Nardi
Marcello Nardi
APOCALITTICI E APODITTICI
Anadi Mishra
Anadi Mishra
ROBA DA LECCARSI I BAFFI
Lorenzo Tiezzi
Lorenzo Tiezzi
IL COME E IL PERCHE'
Claudio Coccoluto
Claudio Coccoluto
ROBERT OWENS: IL MOSE' DELL'HOUSE
Notte: percorsi al buio
- tendenze

- off
- IN
- noTTEtempO
Emanuele Martorelli
Emanuele Martorelli
IL RIDICOLO IN MOSTRA
Trash CULT: ricicli e periferie culturali
Chiara Spegni
Chiara Spegni
ANANAS!
Chiara Organtini
Chiara Organtini
DAL SACRO AL PROFANO
Gusti: mangiare con amore
- storia

- vai!
Sergio Caucino
Sergio Caucino
Capitolo V: PIANTAGIONI DI CANNA
Httivare: il mio romanzo
Lorella Scacco
Lorella Scacco
VOLI PINDARICI
Alberto Gabriele Morelli
Alberto Gabriele Morelli
BALSAMARI, FIBRE D'AGAVE E RELITTI MARINI
Eva Buiatti
Eva Buiatti
A PRANZO CON RE FAROUK
Simona Marchini
Simona Marchini
CHI MUORE AL LAVORO
Arti: nuovi modi di creare nuovi modi di cercare
- recensioni SUD

- musei COOl
- mangiare e creare
- disparte
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
PER GENTE DURA
Corsi: possibilità senza margini
Vera Risi
Vera Risi
CI LANCIAMO SUGLI ETF?
Life&cash: economie virtuali
Stefania Secondini
Stefania Secondini
MA LE GAMBE, MA LE GAMBE...
Juri Chechi
Juri Chechi
VIAGGIARE HEALTHY
Essere: dentro e fuori
- health wellness beauty healing

- E-splorazioni
Livio Montesarchio
Livio Montesarchio
COSE KE AIUTANO A VIVERE
Avere: oggetti oggetti oggetti
Francesco Bezzi
Francesco Bezzi
STRANI MA VERI
Hitech: mondi possibili
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
UNA BABILONIA DI IDEE
Architetture&Design: forme che si esprimono
Giulia Taglienti
Giulia Taglienti
NEW KIDS NEW TREND
Piccoli: mondi capovolti x bambini uguali e diversi
Lorenza Somogyi
Lorenza Somogyi
BATTITO D'ALI
Pratiche bestiali: emozioni animali
Mickey Mouse
Mickey Mouse
LO SPORT DIVENTA ETICO
Sport: a 360 gradi, voglia di provare
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
FAMO TUTTO DA SOLI
Fenomeni: esprimersi senza padri padroni
Pietro Romeo
Pietro Romeo
PER BAMBINI CURIOSI
Net: viaggio tra i segreti della rete
Alessandra Signorini
Alessandra Signorini
A VANTAGGIO DI TUTTI
Critical living: vivere scegliendo
Massimiliano Bonomo
Massimiliano Bonomo
MA CHE BIUTIFUL CAUNTRI!
Ambienti: eterocentrismi
Giovanni Prattichizzo
Giovanni Prattichizzo
CHI SI DISCOSTA E' + VICINO
Divergere: abilità multiple
Alice Rinaldi
Alice Rinaldi
UUUN'ESTATE AL MAREEE..
Eva Robin's
Eva Robin's
TUTTI AL CINEMA
Queer: identità di genere
- Gender

- Contaminazioni
Serena Cama
Serena Cama
DONNA FELICITA'
Tacchi Alti: espressione donna
- Con le donne

 Shootin' Stars
Shootin' Stars
HAI VOLUTO LA BICICLETTA?
Noi: identità europea, il nostro nuovo mondo
Franco Andreucci
Franco Andreucci
ANTIAMERICANISMO
Loro: dal colosso USA x capirci di +
Concetta Schiariti
Concetta Schiariti
COSCIENZE IN ALLARME
Migrazioni: cosa accade in silenzio
Stefano Cera
Stefano Cera
TIBET: LA SPERANZA SIAMO NOI
Tramutare: trasformazioni evolutive
Chiara Sassoli
Chiara Sassoli
LIVORNO ALL'ARREMBAGGIO
Viaggi: muoversi per capire
Raffaella Milione
Raffaella Milione
UNIVERSI PARALLELI
Oroscopo: cultura stellare


Direttore Responsabile: Eugenia Romanelli
Direttore Esecutivo: Vera Risi
 
STRANI MA VERI
Nonostante maggio sia un noto mese di recessione per l’hi tech, (tutti i designer si preparano per le uscite estive) oggi vi propongo: una moto con il cuore stagionato e la pelle spaziale, un costume da bagno very unusual, una lampada davvero curiosa e un tavolo mooolto originale. E per chiudere... un paio d’occhiali tanto strani che in ufficio sarebbero un toccasana...
Buell
E' un motore potente dal suono rauco e profondo, uno styling essenziale che non lascia nulla all’immaginazione. E la capacità di tramutare la strada tortuosa e ostile in una docile e agile via di passaggio: un gioiello diverso da qualsiasi altro veicolo a due ruote in circolazione. Erik Buell ha presentato le sue ultime creazioni per una moto che non è troppo costosa, circa 11000 euro (per chi non lo sapesse è la sorellina minore della Harley Davidson, infatti in sè racchiude il solito bicilindrico statunitense), e ha tanta estetica e tecnologia. Partiamo da un serbatoio della benzina ricavato dentro hai tubi del telaio, poi continuiamo col un forcellone posteriore grembo che racchiude il serbatoio dell’olio, ed in fine un disco anteriore perimetrale tanto bello quanto potente con la sua pinza a 6 pistoncini. Non resta che scoprirla….. e comprarla, come ho fatto io.
www.buell.it

Siete maniache del sole, volete starci il piu possibile e non volete rinunciare al vostro ipod che dopo inesorabilmente si scaricherà?

gemma_ipod

Gemma Mengual, campionessa spagnola di nuoto sincronizzato, a Valencia, sede della Coppa America, ha sfilato sulla passerella per Triumph indossando un particolare costume sul quale sono state applicate delle piastre solari che permettono di accumulare energia per poi poter ricaricare l’iPod o un cellulare. Una rivoluzione tutta da provare e da comprare, Il prezzo secondo indiscrezione si aggirerà intorno ai 150 euro… ma chissà come reagirà all’acqua!
www.Triumph.it

Si chiama Pizzakobra
Nome alquanto bizzarro per una lampada che può essere chiusa come una pizza o si alza come un kobra. Qualcuno dice che il termine “Pizza” sia un omaggio all’Italia, ma onestamente non credo richiami la nostra pizza, e poi vedere una pizza in una forma a spirale la vedo un’impresa ardua (forse chi l’ha pensato aveva fame!). Al massimo il termine si può forse riferire a una pizza come pellicola cinematografica, visto che è tonda e di colore scuro. Non so, magari ditemi la vostra opinione :-)

pizzacobra

Comunque se siete stufi della vostra lampada da tavolo chè c’è sempre un punto che non illumina, bhe per un prezzo che si aggira intorno hai 400 euro questo oggetto vi risolverà tutti i problemi: il design è semplice, fin troppo semplice, ma le varie giunzioni tra i vari pezzi la rendono estremamente dinamica e cangiante. Un unico oggetto che può assumere tantissime forme, sempre diverse, semplicemente ruotando gli snodi high-tech. La lampada, richiusa, non arriva nemmeno a 2cm di ingombro -in altezza- ma si sviluppa fino a 73cm. Il nuovo trend in light design è dettato dall’eclettico Ron Arad per l’azienda italiana Guzzini.
www.guzzini.it

I più piccoli e leggeri occhiali video
Disponibili sul mercato si rinnovano con il nuovo modello Shades.Guarda i tuoi programmi TV, video musicali e film preferiti in qualunque momento e in ogni posto. E, a differenza di altri sistemi che limitano la visione naturale, gli occhiali video myvu Shades permettono di vedere lo schermo video senza perdere il contatto con la realtà che circonda chi li indossa. Visibili in ogni condizione di luce, i myvu, forniscono l’unica vera esperienza del ‘grande schermo’ virtuale: collega semplicemente gli occhiali video myvu al tuo lettore portatile e film, video musicali, podcast e registrazioni televisive saranno davanti ai tuoi occhi. Per chi ama portare con sè i propri video preferiti, ma odia i vicini che spiano da sopra le spalle, myvu trasforma i media player in esclusivi cinema privati: un nuovo modo di vivere l’intrattenimento portatile! Grazie alla perfetta realizzazione tecnica e al design ergonomico i myvu sono anche comodi e portatili, leggeri e compatti, equipaggiati con auricolari stereo con sistema di riduzione dei rumori esterni, batterie ricaricabili incorporate che fornisce 10 ore di visione e un controllo che permette di gestire la luminosità e intensità colore delle immagine.
www.tecnologiecreative.it
 
Leggi gli arretrati
 

The Best of May 2008
di Guido Dolara


 

Hitech: mondi possibili
 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

 

  Scopri ogni mesi i vincitori delle varie sezioni:
prosa pOEsia fumEtti inFORMazIone sTUdi vidEO fOtO

continua...


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node