Eugenia Romanelli
Eugenia Romanelli
BAZAR E' UN OSSERVATORE
Editoriale
Antonella Andriuolo
Antonella Andriuolo
LAVORO: MISSION (IM)POSSIBLE
Laboratori: studenti sotto inkiesta
Roberto Pisoni
Roberto Pisoni
KOLOSSALI!
Marino Midena
Marino Midena
CORTI, PICCOLI E DETERMINATI
Visioni: tutto il visibile su schermo
- Recensioni

- Off
Roberto Bianchi
Roberto Bianchi
SFIDE AL VOLANTE
Videogiocando: identità virtuale
Caterina Gonnelli
Caterina Gonnelli
GUERRE (produttive) E FANTASMI (seducenti)
Onde: tv per il mondo
Maria Grazia Di Mario
Maria Grazia Di Mario
AMORI, SPUNTINI E FATTACCI
Sintonie: radio in più modi
Gabriella Serusi
Gabriella Serusi
COLPEVOLI, INNOCENTI E DERELITTI
Enrico Lo Verso
Enrico Lo Verso
COSA ESCE DAL CILINDRO?
Scene: teatro e danza su dal dietro il palco
- Recensioni

- Salmoni
Marcello Nardi
Marcello Nardi
DOLCEMENTE PERVERSI E CONTRADDITTORI
Fabio Piccolino
Fabio Piccolino
LA QUALITA' E' NEL PICCOLO
Fabrizio Gianuario
Fabrizio Gianuario
DETTO TRA NOI
Fabio Murru
Fabio Murru
INTELLIGENTE MALINCONIA
Johnson Righeira
Johnson Righeira
DAVIDE E GOLIA
sUonI: Musica da digerire
- Live

- Off
- Soft
- Recensioni
- ContROcanto
Ciro Bertini
Ciro Bertini
STORIE CHE BUCANO LA PAGINA
Flavia Piccinni
Flavia Piccinni
POTREBBE ACCADERE DAVVERO...
Salvatore Satta
Salvatore Satta
BALLOON DA BUSINESS
Leggere: cultura su carta
- Recensioni

- UnDERSIze
- Fumetti
Marcello Nardi
Marcello Nardi
APOCALITTICI E APODITTICI
Anadi Mishra
Anadi Mishra
ROBA DA LECCARSI I BAFFI
Lorenzo Tiezzi
Lorenzo Tiezzi
IL COME E IL PERCHE'
Claudio Coccoluto
Claudio Coccoluto
ROBERT OWENS: IL MOSE' DELL'HOUSE
Notte: percorsi al buio
- tendenze

- off
- IN
- noTTEtempO
Emanuele Martorelli
Emanuele Martorelli
IL RIDICOLO IN MOSTRA
Trash CULT: ricicli e periferie culturali
Chiara Spegni
Chiara Spegni
ANANAS!
Chiara Organtini
Chiara Organtini
DAL SACRO AL PROFANO
Gusti: mangiare con amore
- storia

- vai!
Sergio Caucino
Sergio Caucino
Capitolo V: PIANTAGIONI DI CANNA
Httivare: il mio romanzo
Lorella Scacco
Lorella Scacco
VOLI PINDARICI
Alberto Gabriele Morelli
Alberto Gabriele Morelli
BALSAMARI, FIBRE D'AGAVE E RELITTI MARINI
Eva Buiatti
Eva Buiatti
A PRANZO CON RE FAROUK
Simona Marchini
Simona Marchini
CHI MUORE AL LAVORO
Arti: nuovi modi di creare nuovi modi di cercare
- recensioni SUD

- musei COOl
- mangiare e creare
- disparte
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
PER GENTE DURA
Corsi: possibilità senza margini
Vera Risi
Vera Risi
CI LANCIAMO SUGLI ETF?
Life&cash: economie virtuali
Stefania Secondini
Stefania Secondini
MA LE GAMBE, MA LE GAMBE...
Juri Chechi
Juri Chechi
VIAGGIARE HEALTHY
Essere: dentro e fuori
- health wellness beauty healing

- E-splorazioni
Livio Montesarchio
Livio Montesarchio
COSE KE AIUTANO A VIVERE
Avere: oggetti oggetti oggetti
Francesco Bezzi
Francesco Bezzi
STRANI MA VERI
Hitech: mondi possibili
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
UNA BABILONIA DI IDEE
Architetture&Design: forme che si esprimono
Giulia Taglienti
Giulia Taglienti
NEW KIDS NEW TREND
Piccoli: mondi capovolti x bambini uguali e diversi
Lorenza Somogyi
Lorenza Somogyi
BATTITO D'ALI
Pratiche bestiali: emozioni animali
Mickey Mouse
Mickey Mouse
LO SPORT DIVENTA ETICO
Sport: a 360 gradi, voglia di provare
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
FAMO TUTTO DA SOLI
Fenomeni: esprimersi senza padri padroni
Pietro Romeo
Pietro Romeo
PER BAMBINI CURIOSI
Net: viaggio tra i segreti della rete
Alessandra Signorini
Alessandra Signorini
A VANTAGGIO DI TUTTI
Critical living: vivere scegliendo
Massimiliano Bonomo
Massimiliano Bonomo
MA CHE BIUTIFUL CAUNTRI!
Ambienti: eterocentrismi
Giovanni Prattichizzo
Giovanni Prattichizzo
CHI SI DISCOSTA E' + VICINO
Divergere: abilità multiple
Alice Rinaldi
Alice Rinaldi
UUUN'ESTATE AL MAREEE..
Eva Robin's
Eva Robin's
TUTTI AL CINEMA
Queer: identità di genere
- Gender

- Contaminazioni
Serena Cama
Serena Cama
DONNA FELICITA'
Tacchi Alti: espressione donna
- Con le donne

 Shootin' Stars
Shootin' Stars
HAI VOLUTO LA BICICLETTA?
Noi: identità europea, il nostro nuovo mondo
Franco Andreucci
Franco Andreucci
ANTIAMERICANISMO
Loro: dal colosso USA x capirci di +
Concetta Schiariti
Concetta Schiariti
COSCIENZE IN ALLARME
Migrazioni: cosa accade in silenzio
Stefano Cera
Stefano Cera
TIBET: LA SPERANZA SIAMO NOI
Tramutare: trasformazioni evolutive
Chiara Sassoli
Chiara Sassoli
LIVORNO ALL'ARREMBAGGIO
Viaggi: muoversi per capire
Raffaella Milione
Raffaella Milione
UNIVERSI PARALLELI
Oroscopo: cultura stellare


Direttore Responsabile: Eugenia Romanelli
Direttore Esecutivo: Vera Risi
 
COSE KE AIUTANO A VIVERE
Perchè fanno il lavoro al posto nostro, perchè ci ricordano quello che scordiamo, perchè ci fanno da massaggiatrici private o ci fanno riposare...
Un letto meglio di Mary Poppins
Per voi che avete sempre avuto il rammarico di non essere stati nella vostra vita figlioli di ricchi borghesi inglesi; per voi che la camera ve la siete sempre dovuta mettere in ordine da soli; ma soprattutto per voi che avete odiato Mary Poppins che faceva tornare tutto pulito e sistemato con il solo battere delle mani: date il benvenuto a Selfy and Easy Bed! È l’ultima invenzione dell’italiano Enrico Berruti, presentata tra l’altro all’ultima mostra internazionale delle invenzioni di Ginevra. È un letto che si rifà perfettamente da solo ogni mattina, usando un paio di binari che tengono le lenzuola e le rimettono a posto, assicurandovi sempre un letto ben rifatto.

easybed

Certo, è stato pensato soprattutto per i malati e le persone diversamente abili… ma al limite anche la vostra pigrizia può essere considerata una malattia!:)
(www.bornrich.org)

Le borse hanno buona memoria
Più che di una borsa intelligente qui parliamo di una borsa con una buona memoria: si chiama Ladybag, sviluppata da un team di studenti canadesi della Simon Fraser University. Si tratta apparentemente di una borsa normale – per altro anche molto carina – che usa però la tecnologia RFID (una sorta di infrarossi) per assicurarsi che usciate di casa con quelle tre cose fondamentali per vivere in una società moderna: chiavi di casa, portafoglio e cellulare. La borsa vi avvisa con delle icone a Led che si illuminano quando manca qualcosa; mentre quando è tutto pronto e potete uscire tranquillamente si accenderà uno smile.

ladybag

Da oggi qualche donna penserà che forse ci stiamo avvicinando al migliore dei mondi possibili…
(www.ladybag.official.ws, ci trovi i punti vendita e tutti i prezzi!)

Arte moderna giapponese

crutchair2

Chi non si è mai rotto una gamba non lo sa; ma chi invece ha avuto la sfortuna di scapicollare e ritrovarsi a camminare con delle stampelle conosce bene la fatica di muoversi zoppicando. Allora, il designer Yong-Rok Kim ha ideato questa Crutch Chair che si propone come una parziale soluzione alla stanchezza che si accumula camminando in questo modo. Le due metà dell’oggetto (ovvero le due stampelle) si uniscono e formano una sorta di sgabello improvvisato che vi aiuta a sopportare il peso della vostra momentanea disabilità. Non garantisco però sull’efficienza di questa che pure sembra una buona soluzione: speriamo solo che la struttura sia abbastanza resistente da sostenerci, e che almeno una gamba rimanga sana…;)
(www.yankodesign.com, a 129 Euri!)

Tandem sotto la pioggia

Ombrellotandem

Deve avere il piglio da romanticona la designer Jasmine Rasnahan: sicuramente avrà pensato a lunghe passeggiate in pomeriggi piovosi, alle coppie innamorate, e probabilmente anche alla bicicletta tandem. Cosa c’entra? Ma ve la ricordate? La bici per due! Beh, Jasmine ha pensato bene di creare un vero e proprio ombrello-tandem: un ombrello gigante con due manici invece che uno, adatto proprio alle passeggiate in due.
Mi sembra però consigliabile indicarlo a una coppia con poco dislivello. Mi spiego: se lui è alto un metro e novantacinque e lei un metro e sessantacinque, con quest’ombrello potrete andare solo al circo. Meglio fare i romantici sotto un solo ombrello…oppure statevene a casa!
(www.ereiser.org, 10 Euros!)

Uno zaino benessere
Siete uomini e donne di città, con ritmi di lavoro serrati: avete colazioni all’impiedi, pranzi fugaci, riunioni e responsabilità sulle vostre spalle e schiene, chiamate sui cellulari in momenti impensabili, sorrisi stirati e meccanici perché proprio non ce la fate più: vorreste un massaggio, un centro benessere, un finesettimana rilassante, ma non riuscite a concedervelo e allora quasi arrivate al limite, a un passo dal cedere, al pensiero di una settimana a Lourdes! Solo quello vi può salvare. Un miracolo. Eppure un’altra soluzione c'è: svolgere i vostri impegni e contemporaneamente farvi fare un massaggio per tutto il giorno. L’idea per cui è nato lo zaino Airo mi sembra proprio questa: voi lo infilate sotto la camicia e lui – che tra l’altro è sottilissimo – può fare massaggi emettendo vibrazioni e calore rilassante per le vostre spalle doloranti e per i poveri muscoli della vostra schiena. Non vi sentite già meglio?:)
(www.gizmodo.it, 149 Euro per salvare la vostra schiena)
 
Leggi gli arretrati
 

The Best of May 2008
di Guido Dolara


 

Avere: oggetti oggetti oggetti
 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

 

  Scopri ogni mesi i vincitori delle varie sezioni:
prosa pOEsia fumEtti inFORMazIone sTUdi vidEO fOtO

continua...


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node