Eugenia Romanelli
Eugenia Romanelli
BAZAR E’ UNA CURA
Editoriale
Manuela Ardingo
Manuela Ardingo
CRAZY PETing!
Laboratori: studenti sotto inkiesta
Roberto Pisoni
Roberto Pisoni
LA QUIETE DEL POST-FESTIVAL
Rosalinda Cappello
Rosalinda Cappello
NOI, SPERIAMO DI FARLO CORTO
Visioni: tutto il visibile su schermo
- Recensioni

- Off
Giuseppe Nadir Romano
Giuseppe Nadir Romano
IL PROTAGONISTA SONO IO
Videogiocando: identità virtuale
Caterina Gonnelli
Caterina Gonnelli
PARADOSSALE E GROTTESCO
Onde: tv per il mondo
Giulia Baldi
Giulia Baldi
CI VUOLE ORECCHIO
Sintonie: radio in più modi
Gabriella Serusi
Gabriella Serusi
AFFRESCHI SOCIALI
Enrico Lo Verso
Enrico Lo Verso
COSA C'E' IN BALLO?
Scene: teatro e danza su dal dietro il palco
- Recensioni

- Salmoni
Marcello Nardi
Marcello Nardi
MUSICA KE TRASCINA E COAGULA
Marcello Amoruso
Marcello Amoruso
ALTO TASSO TELLURICO
Fabrizio Gianuario
Fabrizio Gianuario
SASSOFONO E CHITARRA
Fabio Murru
Fabio Murru
TOCCATA E FUGA
Johnson Righeira
Johnson Righeira
CANZONE DAVVERO D'AUTORE
sUonI: Musica da digerire
- Live

- Off
- Soft
- Recensioni
- ContROcanto
Ciro Bertini
Ciro Bertini
SGUAZZIAMO TRA LE PAGINE
Flavia Piccinni
Flavia Piccinni
PRECARIATO MARTORIATO
Salvatore Satta
Salvatore Satta
IO SCOMMETTO SUL FUMETTO
Paola Turci
Paola Turci
LA 500 BLU
Leggere: cultura su carta
- Recensioni

- UnDERSIze
- Fumetti
- Letti da
Andrea Lisi
Andrea Lisi
UMORI MITTLEUROPEI
Marcello Amoruso
Marcello Amoruso
SERATE CON TUTTI I CRISMI
Desiree Nardone
Desiree Nardone
SHARING PASSION@ROME&MILAN
Claudio Coccoluto
Claudio Coccoluto
MEDITERRANEO DA SCOPRIRE
Notte: percorsi al buio
- tendenze

- off
- IN
- noTTEtempO
Emanuele Martorelli
Emanuele Martorelli
I PIONIERI DEL CINEMA TRASH
Trash CULT: ricicli e periferie culturali
Chiara Spegni
Chiara Spegni
PATE'!
Chiara Organtini
Chiara Organtini
SUA MAESTA', SI ACCOMODI SUL CUCCHIAIO
Gusti: mangiare con amore
- storia

- vai!
Sergio Caucino
Sergio Caucino
Capitolo XI: OMBRA
Httivare: il mio romanzo
Lorella Scacco
Lorella Scacco
UNA VOLTA ANCORA
Luca Beatrice
Luca Beatrice
SUPERA I CONFINI
Alberto Gabriele Morelli
Alberto Gabriele Morelli
MAI SENZA CAPPELLO E PROFUMO
Eva Buiatti
Eva Buiatti
SE 6 UNA STREGA TI INVITO
Simona Marchini
Simona Marchini
SCOMMETTO SU DI TE
Arti: nuovi modi di creare nuovi modi di cercare
- recensioni SUD

- recensioni NoRD
- musei COOl
- mangiare e creare
- disparte
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
DALL'ECO-INNOVAZIONE ALLA GASTRO-EMOZIONE
Corsi: possibilità senza margini
Francesco D'Alessandro
Francesco D'Alessandro
NON FARTI COGLIERE IMPREPARATO!
Life&cash: economie virtuali
Mickey Mouse
Mickey Mouse
RILASSATI SEI INCINTA
Juri Chechi
Juri Chechi
LA COSTRUZIONE DELLA SERENITA'
Essere: dentro e fuori
- health wellness beauty healing

- E-splorazioni
Livio Montesarchio
Livio Montesarchio
GLI INTELLIGENTI SIETE VOI
Avere: oggetti oggetti oggetti
Francesco Bezzi
Francesco Bezzi
COMODO E SICURO
Hitech: mondi possibili
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
NOSTALGIA DI MARE?
Architetture&Design: forme che si esprimono
Giulia Taglienti
Giulia Taglienti
CUORE ALLEGRO E MANI ZOZZE
Piccoli: mondi capovolti x bambini uguali e diversi
Lorenza Somogyi
Lorenza Somogyi
IN PRINCIPIO ERA ... IL PORCO
Pratiche bestiali: emozioni animali
Irene Maria Cristina Lo Savio
Irene Maria Cristina Lo Savio
OCCHIO AL CRONOMETRO
Sport: a 360 gradi, voglia di provare
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
SOGNO DI MEZZ'AUTUNNO
Fenomeni: esprimersi senza padri padroni
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
E CHE CCE VO'?
Net: viaggio tra i segreti della rete
Massimiliano Bonomo
Massimiliano Bonomo
QUI CI VIVO IO
Ambienti: eterocentrismi
Giovanni Prattichizzo
Giovanni Prattichizzo
TOCCAMI
Divergere: abilità multiple
Alice Rinaldi
Alice Rinaldi
FESTI...VAL LA PENA!
Eva Robin's
Eva Robin's
SE X ESEMPIO SEI UN ARTISTA QUEER...
Queer: identità di genere
- Gender

- Contaminazioni
Serena Cama
Serena Cama
MOLLA IL FUMO E DATTI A VINO E MUSICA!
Tacchi Alti: espressione donna
- Con le donne

 Shootin' Stars
Shootin' Stars
MARCONDIRONDIRONDA'
Noi: identità europea, il nostro nuovo mondo
Franco Andreucci
Franco Andreucci
LA GUERRA DI HALLOWEEN
Loro: dal colosso USA x capirci di +
Monica Di Sisto
Monica Di Sisto
PERCHE' SI SAPPIA
Migrazioni: cosa accade in silenzio
Stefano Cera
Stefano Cera
LA DIMORA DEI FUR
Tramutare: trasformazioni evolutive
Chiara Sassoli
Chiara Sassoli
BOLIVIA, DOVE L'IMPREVISTO E' SEMPRE POSSIBILE
Viaggi: muoversi per capire


Direttore Responsabile: Eugenia Romanelli
Direttore Esecutivo: Vera Risi
 
TOCCATA E FUGA
Non solo quella classica di Bach, qui interpretata magistralmente, ma anche quelle metaforiche di cantanti e musicisti che sanno toccare al cuore e poi fuggire via, per lasciarsi inseguire da noi, povere vittime della loro arte, per tutta la vita...
P.J. Harvey
White chalk
island/Universal
Per la prima volta Polly Jean ci appare nuda, semplice, con la sua sola voce accompagnata da strumenti e voci che quasi non si sentono tanto è efficace, e forte, e diretta la sua interpretazione. Eppure ci sono tutti: clavicembalo, tastiere, arpa, chitarre, a creare atmosfere cariche di intensa solitudine e di tormentose inquietudini. Un alternative rock, il suo, di un’attualità stupefacente proprio perché associato a uno stile che sembra antico e anacronistico. Intensa e profonda la traccia before Departure, lettera di addio di un suicida. Ma la più bella e sorprendente è When Under Ether, dalla melodia trascinante ed estatica. Un cd che fa dimenticare le spigolosità della cattiva ragazza di un tempo per farci scoprire la femminilità, sempre un po’ ruvida e asciutta, di una donna sulla soglia dei 40.

Animal Collective
Strawberry jam
Domino/Self
Loro sono uno tra i gruppi che in qualche modo ha rivoluzionato il modo di fare musica in America nel secondo millennio. Un gruppo piuttosto flessibile, quello degli Animal Collective, che talvolta ci si presenta al completo, come in Feels, e altre volte invece compare ridotto ai soli Panda Bear e Avey Tare, che poi sono le menti di tutto il gruppo. Il loro è un pop avanguardistico, ricco di incursioni in territori ignoti e sconfinati, ma senza mai perdere la bussola di un percorso alla ricerca dell’equilibrio e della leggerezza. Senza dubbio il brano più bello è For Reverend Green: provate ad ascoltarlo con un’attitudine spensierata e libera da condizionamenti. Vi trasporterà in un mondo ludico, sfacciato e un po’ naif.

Ethel Merman
It’s de-Lovely
Naxos
Un’esplosione di energia anni ’40 e ’50 con le musiche di Gershwin, Henderson, Donaldson, Porter e Schwartz interpretate dall’ironica e simpatica voce di Ethel Merman. Un tuffo retrò negli anni più caldi del primo e del secondo dopoguerra, con brani tratti da registrazioni originali degli anni dal 1932 al 1954. La voce potente, flessibile ed elastica di Ethel Agnes Zimmerman (questo il suo vero nome all’anagrafe), nata nel Queens, sulla riva est di Manhattan, da una famiglia di operai, ci permette di rivivere un periodo straordinario della musica statunitense, attraverso brani che hanno segnato la storia musicale per sempre grazie alla vitalità di una cantante che ha iniziato nel coro di una chiesa e non ha mai studiato canto. Il cd contiene ben 20 brani, tutti di straordinaria interpretazione, e ascoltando questo lavoro è facile capire perché una sera, in un backstage, Gershwin chiese ad Ethel: “ti rendi conto di quello che stai facendo sul palco”? E alla risposta negativa della cantante Gershwin aggiunse: “bene, non cambiare allora. E non avvicinarti mai, MAI, ad un insegnante di canto”.

Manu Katchè’
Playground
ECM

Per prima cosa preparatevi un buon bicchiere di rosso asciutto, dal colore rubino intenso, corposo ed equilibrato. Accomodatevi su una chaise lounge e avviate il cd. Verrete subito catapultati in un atmosfera morbida, soffusa e calda che vi farà gustare al massimo non solo il calice che state sorseggiando, ma anche tutti i vostri pensieri. Qui ci troviamo davanti a un Manu Katchè intimista e dolce, che entra nelle nostre orecchie con la delicatezza di un gatto sinuoso. Un jazz melodico, che si lascia seguire senza fatica grazie anche a qualche straordinario duetto tra pianoforte e contrabbasso. Sensualissima la tromba dell’afroamericano Mathias Eick e intenso il sax di Trygve Seim.

Andrè Isoir
Johann-Sebastian Bach - Les 4 Toccatas & Fugues
ECM

Le toccate e fuga di Bach sono tra i suoi capolavori più sorprendenti. Riunirle tutte in un cd è un’idea sicuramente azzeccata perché permette di gustarle estrapolate dall’atmosfera mistica di una chiesa, magari in ambienti più neutri, come casa propria o addirittura l’abitacolo di una macchina. Provate a guidare sull’autostrada A1 Milano Napoli ascoltando ad esempio la Toccata e fuga in re minore BWV 565, la più famosa: vi darà una carica inaspettata, dandovi l’impressione di guidare sulle nuvole. Naturalmente il merito di tutte le emozioni che questo cd vi farà provare non va solo a Bach, ma soprattutto ad Andrè Isoir, capace di miscelare con sapiente maestria disciplina e spirito libero senza minimamente intaccare l’arte del grande compositore. Un lavoro che risulta fresco, esuberante, disinibito e con una varietà cromatica inattesa, nonostante ci si trovi davanti a dei classici quasi intoccabili.
 
Leggi gli arretrati
 

The Best of November 2007
di Guido Dolara

CuLt - Novembre 2007


 

- Recensioni
 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

 

  Scopri ogni mesi i vincitori delle varie sezioni:
prosa pOEsia fumEtti inFORMazIone sTUdi vidEO fOtO

continua...


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node