Eugenia Romanelli
Eugenia Romanelli
BAZAR E’ UNA CURA
Editoriale
Manuela Ardingo
Manuela Ardingo
CRAZY PETing!
Laboratori: studenti sotto inkiesta
Roberto Pisoni
Roberto Pisoni
LA QUIETE DEL POST-FESTIVAL
Rosalinda Cappello
Rosalinda Cappello
NOI, SPERIAMO DI FARLO CORTO
Visioni: tutto il visibile su schermo
- Recensioni

- Off
Giuseppe Nadir Romano
Giuseppe Nadir Romano
IL PROTAGONISTA SONO IO
Videogiocando: identità virtuale
Caterina Gonnelli
Caterina Gonnelli
PARADOSSALE E GROTTESCO
Onde: tv per il mondo
Giulia Baldi
Giulia Baldi
CI VUOLE ORECCHIO
Sintonie: radio in più modi
Gabriella Serusi
Gabriella Serusi
AFFRESCHI SOCIALI
Enrico Lo Verso
Enrico Lo Verso
COSA C'E' IN BALLO?
Scene: teatro e danza su dal dietro il palco
- Recensioni

- Salmoni
Marcello Nardi
Marcello Nardi
MUSICA KE TRASCINA E COAGULA
Marcello Amoruso
Marcello Amoruso
ALTO TASSO TELLURICO
Fabrizio Gianuario
Fabrizio Gianuario
SASSOFONO E CHITARRA
Fabio Murru
Fabio Murru
TOCCATA E FUGA
Johnson Righeira
Johnson Righeira
CANZONE DAVVERO D'AUTORE
sUonI: Musica da digerire
- Live

- Off
- Soft
- Recensioni
- ContROcanto
Ciro Bertini
Ciro Bertini
SGUAZZIAMO TRA LE PAGINE
Flavia Piccinni
Flavia Piccinni
PRECARIATO MARTORIATO
Salvatore Satta
Salvatore Satta
IO SCOMMETTO SUL FUMETTO
Paola Turci
Paola Turci
LA 500 BLU
Leggere: cultura su carta
- Recensioni

- UnDERSIze
- Fumetti
- Letti da
Andrea Lisi
Andrea Lisi
UMORI MITTLEUROPEI
Marcello Amoruso
Marcello Amoruso
SERATE CON TUTTI I CRISMI
Desiree Nardone
Desiree Nardone
SHARING PASSION@ROME&MILAN
Claudio Coccoluto
Claudio Coccoluto
MEDITERRANEO DA SCOPRIRE
Notte: percorsi al buio
- tendenze

- off
- IN
- noTTEtempO
Emanuele Martorelli
Emanuele Martorelli
I PIONIERI DEL CINEMA TRASH
Trash CULT: ricicli e periferie culturali
Chiara Spegni
Chiara Spegni
PATE'!
Chiara Organtini
Chiara Organtini
SUA MAESTA', SI ACCOMODI SUL CUCCHIAIO
Gusti: mangiare con amore
- storia

- vai!
Sergio Caucino
Sergio Caucino
Capitolo XI: OMBRA
Httivare: il mio romanzo
Lorella Scacco
Lorella Scacco
UNA VOLTA ANCORA
Luca Beatrice
Luca Beatrice
SUPERA I CONFINI
Alberto Gabriele Morelli
Alberto Gabriele Morelli
MAI SENZA CAPPELLO E PROFUMO
Eva Buiatti
Eva Buiatti
SE 6 UNA STREGA TI INVITO
Simona Marchini
Simona Marchini
SCOMMETTO SU DI TE
Arti: nuovi modi di creare nuovi modi di cercare
- recensioni SUD

- recensioni NoRD
- musei COOl
- mangiare e creare
- disparte
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
DALL'ECO-INNOVAZIONE ALLA GASTRO-EMOZIONE
Corsi: possibilità senza margini
Francesco D'Alessandro
Francesco D'Alessandro
NON FARTI COGLIERE IMPREPARATO!
Life&cash: economie virtuali
Mickey Mouse
Mickey Mouse
RILASSATI SEI INCINTA
Juri Chechi
Juri Chechi
LA COSTRUZIONE DELLA SERENITA'
Essere: dentro e fuori
- health wellness beauty healing

- E-splorazioni
Livio Montesarchio
Livio Montesarchio
GLI INTELLIGENTI SIETE VOI
Avere: oggetti oggetti oggetti
Francesco Bezzi
Francesco Bezzi
COMODO E SICURO
Hitech: mondi possibili
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
NOSTALGIA DI MARE?
Architetture&Design: forme che si esprimono
Giulia Taglienti
Giulia Taglienti
CUORE ALLEGRO E MANI ZOZZE
Piccoli: mondi capovolti x bambini uguali e diversi
Lorenza Somogyi
Lorenza Somogyi
IN PRINCIPIO ERA ... IL PORCO
Pratiche bestiali: emozioni animali
Irene Maria Cristina Lo Savio
Irene Maria Cristina Lo Savio
OCCHIO AL CRONOMETRO
Sport: a 360 gradi, voglia di provare
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
SOGNO DI MEZZ'AUTUNNO
Fenomeni: esprimersi senza padri padroni
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
E CHE CCE VO'?
Net: viaggio tra i segreti della rete
Massimiliano Bonomo
Massimiliano Bonomo
QUI CI VIVO IO
Ambienti: eterocentrismi
Giovanni Prattichizzo
Giovanni Prattichizzo
TOCCAMI
Divergere: abilità multiple
Alice Rinaldi
Alice Rinaldi
FESTI...VAL LA PENA!
Eva Robin's
Eva Robin's
SE X ESEMPIO SEI UN ARTISTA QUEER...
Queer: identità di genere
- Gender

- Contaminazioni
Serena Cama
Serena Cama
MOLLA IL FUMO E DATTI A VINO E MUSICA!
Tacchi Alti: espressione donna
- Con le donne

 Shootin' Stars
Shootin' Stars
MARCONDIRONDIRONDA'
Noi: identità europea, il nostro nuovo mondo
Franco Andreucci
Franco Andreucci
LA GUERRA DI HALLOWEEN
Loro: dal colosso USA x capirci di +
Monica Di Sisto
Monica Di Sisto
PERCHE' SI SAPPIA
Migrazioni: cosa accade in silenzio
Stefano Cera
Stefano Cera
LA DIMORA DEI FUR
Tramutare: trasformazioni evolutive
Chiara Sassoli
Chiara Sassoli
BOLIVIA, DOVE L'IMPREVISTO E' SEMPRE POSSIBILE
Viaggi: muoversi per capire


Direttore Responsabile: Eugenia Romanelli
Direttore Esecutivo: Vera Risi
 
PRECARIATO MARTORIATO
Giovani, carini e disoccupati? Forse in un'altra Italia... Viaggio nell’Italia del successo e della trasformazione.
Precari e contenti. Storie di giovani che ce l'hanno fatta
Angela Padrone
(Marsilio, € 14,00)


Angela Padrone, giornalista romana de “Il Messaggero”, racconta con ironia e intelligenza la storia di chi ce l’ha fatta, grazie a ingegno e bravura,  a raggiugere la tanto temuta flessibilità e a tramutarla in stile di vita e di successo. Protagonisti di questo vademecum dell’affermazione, curatissimo e molto preciso soprattutto nella bibliografia, sono giornalisti, archeologi, calciatori e tuttologhi che si trasformano in quello che il mercato richiede, senza badare a energie e declinando il web e le sue offerte alla ricerca di soddisfazioni economiche e del cuore.

E’ davvero uno spaventapasseri il precariato o la sua presenza è reale più che mai?
Le difficoltà sul mercato del lavoro sono reali. E lo sono da circa 30 anni per le caratteristiche dell'intera economia italiana. Poco dinamismo, frantumazione dell'impresa in piccolissime aziende, scarsi investimenti nella ricerca e nell'innovazione, rigidità del mercato, iperprotezione di alcune fasce, familismo e nepotismo, inadeguatezza del sistema di istruzione...potremmo continuare. La flessibilità "regolata" qualche miglioramento, paradossalmente, l'ha portato, anche se ha trascurato ciò che invece è previsto in tutti i paesi occidentali: garanzie anche per chi è flessibile. Io ho cercato nel mio libro proprio di vedere in quali casi le storie vadano "bene", cos'è che serve ad accompagnare una persona nel mercato del lavoro.

Qual è la storia “positiva” che l’ha colpita maggiormente?
Sono tutte storie di "passione" e per questo mi hanno coinvolto tutte. Potrei citare l'ingegnera che si è ritrovata a fare uno stage nella rimessa degli autobus e non è scappata sdegnosamente, come altri avrebbero fatto al suo posto, e ha trovato il lavoro che cercava... potrei raccontare dell'oncologa che ha studiato con determinazione nonostante le opinioni della famiglia, e si è ritrovata ad Harvard... ma anche della ex ballerina che per diventare maestra ha fatto la cameriera per dieci anni.

Cosa fa la differenza e qual è la differenza, fra chi ce la fa e chi  invece continua a sognare il posto fisso (o solo lo stipendio fisso)?
La determinazione, la passione, l'umiltà, la capacità di soffrire. E poi naturalmente la scelta del giusto percorso di studio. Le cose non sono mai facili per nessuno. Oggi va di moda dire che "prima" tutto era diverso. Ma non è vero. Per lo meno 20 anni fa non era tanto diverso, c'era tanta disoccupazione, tanta rigidità e tanto lavoro nero. Non si chiamava precariato, ma esisteva lo stesso. Anzi, io dico che esistevano anche meno opportunità. Bisogna riuscire a sfruttarle.

Lavoro a nero e sfruttamento, due realtà poco prese in considerazione, eppure i dati parlano da soli, perché?
Sì, appunto. Il lavoro nero non fa "titolo", non buca il video...! Invece il precariato è molto più chic, è uno slogan di successo dire "No al precariato". Peccato che abbia poco senso. Ciò non toglie, lo voglio sottolineare, che i problemi ci sono e che a volte le persone li vivono  in modo anche drammatico. Ma ci si concentra sugli aspetti sbagliati. Voglio fare un solo esempio: nella scuola il precariato esisteva anche negli anni Ottanta. Invece di fare i concorsi, in modo trasparente e preciso, si è continuato a fare entrare docenti dalla porta di servizio. Così si è fatto male ai docenti (che sono diventati precari a vita) e soprattutto alla scuola e ai ragazzi che dovrebbero avere la garanzia dei professori migliori. Ma di questo si parla poco. Si parla solo del povero "precario" cha ha diritto al suo "posto". Io non sono d'accordo.
 
Leggi gli arretrati
 

The Best of November 2007
di Guido Dolara

CuLt - Novembre 2007


 

- UnDERSIze
 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

 

  Scopri ogni mesi i vincitori delle varie sezioni:
prosa pOEsia fumEtti inFORMazIone sTUdi vidEO fOtO

continua...


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node