Eugenia Romanelli
Eugenia Romanelli
BAZAR E’ UNA CURA
Editoriale
Manuela Ardingo
Manuela Ardingo
CRAZY PETing!
Laboratori: studenti sotto inkiesta
Roberto Pisoni
Roberto Pisoni
LA QUIETE DEL POST-FESTIVAL
Rosalinda Cappello
Rosalinda Cappello
NOI, SPERIAMO DI FARLO CORTO
Visioni: tutto il visibile su schermo
- Recensioni

- Off
Giuseppe Nadir Romano
Giuseppe Nadir Romano
IL PROTAGONISTA SONO IO
Videogiocando: identità virtuale
Caterina Gonnelli
Caterina Gonnelli
PARADOSSALE E GROTTESCO
Onde: tv per il mondo
Giulia Baldi
Giulia Baldi
CI VUOLE ORECCHIO
Sintonie: radio in più modi
Gabriella Serusi
Gabriella Serusi
AFFRESCHI SOCIALI
Enrico Lo Verso
Enrico Lo Verso
COSA C'E' IN BALLO?
Scene: teatro e danza su dal dietro il palco
- Recensioni

- Salmoni
Marcello Nardi
Marcello Nardi
MUSICA KE TRASCINA E COAGULA
Marcello Amoruso
Marcello Amoruso
ALTO TASSO TELLURICO
Fabrizio Gianuario
Fabrizio Gianuario
SASSOFONO E CHITARRA
Fabio Murru
Fabio Murru
TOCCATA E FUGA
Johnson Righeira
Johnson Righeira
CANZONE DAVVERO D'AUTORE
sUonI: Musica da digerire
- Live

- Off
- Soft
- Recensioni
- ContROcanto
Ciro Bertini
Ciro Bertini
SGUAZZIAMO TRA LE PAGINE
Flavia Piccinni
Flavia Piccinni
PRECARIATO MARTORIATO
Salvatore Satta
Salvatore Satta
IO SCOMMETTO SUL FUMETTO
Paola Turci
Paola Turci
LA 500 BLU
Leggere: cultura su carta
- Recensioni

- UnDERSIze
- Fumetti
- Letti da
Andrea Lisi
Andrea Lisi
UMORI MITTLEUROPEI
Marcello Amoruso
Marcello Amoruso
SERATE CON TUTTI I CRISMI
Desiree Nardone
Desiree Nardone
SHARING PASSION@ROME&MILAN
Claudio Coccoluto
Claudio Coccoluto
MEDITERRANEO DA SCOPRIRE
Notte: percorsi al buio
- tendenze

- off
- IN
- noTTEtempO
Emanuele Martorelli
Emanuele Martorelli
I PIONIERI DEL CINEMA TRASH
Trash CULT: ricicli e periferie culturali
Chiara Spegni
Chiara Spegni
PATE'!
Chiara Organtini
Chiara Organtini
SUA MAESTA', SI ACCOMODI SUL CUCCHIAIO
Gusti: mangiare con amore
- storia

- vai!
Sergio Caucino
Sergio Caucino
Capitolo XI: OMBRA
Httivare: il mio romanzo
Lorella Scacco
Lorella Scacco
UNA VOLTA ANCORA
Luca Beatrice
Luca Beatrice
SUPERA I CONFINI
Alberto Gabriele Morelli
Alberto Gabriele Morelli
MAI SENZA CAPPELLO E PROFUMO
Eva Buiatti
Eva Buiatti
SE 6 UNA STREGA TI INVITO
Simona Marchini
Simona Marchini
SCOMMETTO SU DI TE
Arti: nuovi modi di creare nuovi modi di cercare
- recensioni SUD

- recensioni NoRD
- musei COOl
- mangiare e creare
- disparte
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
DALL'ECO-INNOVAZIONE ALLA GASTRO-EMOZIONE
Corsi: possibilità senza margini
Francesco D'Alessandro
Francesco D'Alessandro
NON FARTI COGLIERE IMPREPARATO!
Life&cash: economie virtuali
Mickey Mouse
Mickey Mouse
RILASSATI SEI INCINTA
Juri Chechi
Juri Chechi
LA COSTRUZIONE DELLA SERENITA'
Essere: dentro e fuori
- health wellness beauty healing

- E-splorazioni
Livio Montesarchio
Livio Montesarchio
GLI INTELLIGENTI SIETE VOI
Avere: oggetti oggetti oggetti
Francesco Bezzi
Francesco Bezzi
COMODO E SICURO
Hitech: mondi possibili
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
NOSTALGIA DI MARE?
Architetture&Design: forme che si esprimono
Giulia Taglienti
Giulia Taglienti
CUORE ALLEGRO E MANI ZOZZE
Piccoli: mondi capovolti x bambini uguali e diversi
Lorenza Somogyi
Lorenza Somogyi
IN PRINCIPIO ERA ... IL PORCO
Pratiche bestiali: emozioni animali
Irene Maria Cristina Lo Savio
Irene Maria Cristina Lo Savio
OCCHIO AL CRONOMETRO
Sport: a 360 gradi, voglia di provare
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
SOGNO DI MEZZ'AUTUNNO
Fenomeni: esprimersi senza padri padroni
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
E CHE CCE VO'?
Net: viaggio tra i segreti della rete
Massimiliano Bonomo
Massimiliano Bonomo
QUI CI VIVO IO
Ambienti: eterocentrismi
Giovanni Prattichizzo
Giovanni Prattichizzo
TOCCAMI
Divergere: abilità multiple
Alice Rinaldi
Alice Rinaldi
FESTI...VAL LA PENA!
Eva Robin's
Eva Robin's
SE X ESEMPIO SEI UN ARTISTA QUEER...
Queer: identità di genere
- Gender

- Contaminazioni
Serena Cama
Serena Cama
MOLLA IL FUMO E DATTI A VINO E MUSICA!
Tacchi Alti: espressione donna
- Con le donne

 Shootin' Stars
Shootin' Stars
MARCONDIRONDIRONDA'
Noi: identità europea, il nostro nuovo mondo
Franco Andreucci
Franco Andreucci
LA GUERRA DI HALLOWEEN
Loro: dal colosso USA x capirci di +
Monica Di Sisto
Monica Di Sisto
PERCHE' SI SAPPIA
Migrazioni: cosa accade in silenzio
Stefano Cera
Stefano Cera
LA DIMORA DEI FUR
Tramutare: trasformazioni evolutive
Chiara Sassoli
Chiara Sassoli
BOLIVIA, DOVE L'IMPREVISTO E' SEMPRE POSSIBILE
Viaggi: muoversi per capire


Direttore Responsabile: Eugenia Romanelli
Direttore Esecutivo: Vera Risi
 
CRAZY PETing!
Tutte le ultime tendenze della terribile mania di UMANIZZARE i nostri amati cuccioli
Trouble è una piccola maltese americana dall’aria un po' viziata e dal conto in banca fuori misura. Mangia solo cibi raffinati preparati dai migliori chef d’America. Dorme su cuscini di seta perchè ha ereditato pessime abitudini e 12 milioni di dollari da Leona Helmsley, la sua padrona. Che, 80settenne ed ex-proprietaria dell'Empire State Building, è morta il 20 agosto scorso preferendo, come la madame degli Aristogatti, lasciare tutto alla sua cagnetta piuttosto che ai numerosi nipoti! La spiegazione della simpatica Regina del Male, così la chiamavano i suoi dipendenti, è secca e senza tanti giri: loro sanno perché.

Ma anche noi cominciamo a intuirlo…
...se è vero che in Italia ci sono più cani e gatti che neonati (14 milioni contro 8, dati Istat), se è vero che il 58% degli americani ha un animale domestico e spende 15 miliardi di dollari l’anno per la sua cura, se è vero che ogni anno in Italia se ne vanno 2 miliardi di euro per i veterinari (oltre i 580 milioni di medicine) e più di uno per nutrirli, se è vero che il 41% dei cani americani dorme nel letto con i padroni e il 40% soffre di obesità, se è vero che il mercato fiorisce con accessori che vanno ben oltre il comune buon senso.

Pet style… oh, my dog!
Sono 453 i milioni di euro che ogni anno finiscono in magliette da motociclista, cappottini zebrati, tute in ciniglia per i giochi sul tappeto, pantaloncini maculati, impermeabili fucsia con ali da angioletto applicate. (www.doggiedesigner.com/clothing/dog_raincoat.htm) e veri e propri guardaroba dove appendere il tutto! (www.callingalldogs.com/index.asp?PageAction=VIEWPROD&ProdID=1218, http://www.forpetsonly.it/shop/index.php?cPath=32&osCsid=0f1b210f9bc5a95a95d3e0ab9a4753ee)
Perché i tempi sono cambiati e la vita mondana di un cane di oggi è ricca, ricchissima. Si moltiplicano, ad esempio, i matrimoni a 4zampe. E gli onnipresenti magazzini Harrods, già da un po’, propongono un servizio di matrimonio per cani, con scambio di collare e torta di carne, al prezzo di 3500 sterline. Il pacchetto include carrozza a cavalli per il trasporto degli sposi, ricevimento per 20 persone nel negozio di Londra e luna di miele al the Paw Season Dog hotel (www.thepawseasons.co.uk) nel Kent. Quale migliore occasione per sfoggiare un abito da cerimonia disegnato da uno stilista? (www.wedaholic.com/archives/harrods_wedding_service_for_dogs.php, www.emilu.it/shopping/?id=10)

Un altro tipo di cerimonia, i pet funeral!

I gatti hanno 7 vite, si sa. I cani, invece, a un certo punto muoiono. Così, per aiutare i padroni a ricordare il caro estinto, esistono un paio di possibilità.
La prima, più casalinga, acquistare un Dog Lovers Remembrance Kit (www.cheengoo.com/product_info.php?cPath=1_17&products_id=128) e cioé un sacchetto ricamato per gli oggetti appartenuti al vostro cane, una candela commemorativa, 3 schede su cui annotare i suoi ricordi, una card su cui scrivere i pensieri in memoria di e un portafoto commemorativo.
La seconda, più formale, è un vero e proprio pet funeral!
Non è una vera è propria cerimonia - spiega Massimo De Palma, titolare della Pet City (www.novalife.it/petcity.htm ) - come quella riservata alle persone. I proprietari che ci contattano lo fanno soprattutto per avere un servizio alternativo a quello offerto dal Comune e in grado di esaltare l'aspetto sentimentale del distacco. Un incaricato si occupa del ritiro dell'animale deceduto, a casa o dal veterinario. Si fissa poi un appuntamento per la cremazione a cui può assistere lo stesso padroncino (cosa impossibile per chi si rivolge al servizio comunale). Le ceneri dell'animale vengono raccolte in un'urna scelta online dal cliente. Il costo dipende dal tipo di urna scelta. Le opzioni sono varie: vasi di ceramica, rame, legno, grandi o piccoli, a forma di gatto o di cane, con o senza foto o particolari decorazioni. In linea di massima il prezzo va dai 220 euro in su…

Le proposte sono migliaia e non hanno limite. Le due sorelle ideatrici del brand Yazbukey (www.yazbukey.com/main.html) hanno creato cappottini e t-shirt, uguali per cani e padroni, con dettagli rubati alla savana.
Gucci, invece propone una linea interamente pensata per cani, che va dal cappellino da baseball (www.gucci.com/us/us-english/us/fall-winter-07/pet/) alla borsetta da collo (www.trendencias.com/2007/01/11-bolso-gucci-para-perros).
Cosa mai può contenere la borsetta di un cane?? Di tutto! Un collare di diamanti, un guinzaglio in coccodrillo (www.platinumdog.co.uk/ ), un maglioncino in cachemire di Hello Kitty per la sera (www.neimanmarcus.com/store/catalog/prod.jhtml?itemId=prod35730312&parentId=cat9170733&masterId=cat000680&index=0&cmCat=cat000000cat000672cat000680cat9170733) oppure l’ultimo modello di Petcell… per essere sempre rintracciabile! (www.petsmobility.com/petscell)
E infine, su tutto, due gocce di Oh My dog! (il primo profumo per cani, www.thepamperedpup.com/shopping/ohmydog-parfum.htm): dietro le orecchie.

Lussi. C’era una volta una gatta che aveva una macchia nera sul muso…
Poi forse deve aver incontrato Edgar Brito, (http://news.bbc.co.uk/2/hi/americas/3923099.stm), il super chirurgo di San Paolo specializzato in chirurgia estetica sugli animali! Bisturi, botulino e tutto ciò che serve per migliorare l’aspetto dei nostri cuccioli… rimuovendo l’eccesso di pelle attorno agli occhi o spianando le antiestetiche pieghe sul collo, ad esempio.

Consumi. Ma l’animale che mi porto dentro non mi fa vivere felice mai, si prende tutto anche il caffè…
Mangia mousse, straccetti, cibi light… altro che avanzi di cibo! Una delicata terrina di Suprème Gelée all'orata. Una dadolata di tonno orientale, 12 euro al chilo. Una birra al manzo (quella della Dog Star Brewing, www.beerfordogs.com/, 3 euro alla pinta). Una ciotola di biscotti Friskies Dental Fresh Tartar Control (www.friskies.it/flash/puppy/microsite.swf?siteContentPath=/flash/puppy), 20 euro al chilo. Un vassoio di biscotti fatti in casa della pasticceria Mon Bon Chien (www.parlerparis.com/issues/pparis13-6-05.html): al fois gras, al pollo o al vitello.
O qualcosa da ordinare da uno dei moltissimi siti di prelibatezze for pets only:
• www.barkerystore.com/, cibo di ogni tipo per 4zampe di ogni tipo
• www.threedog.com/Default.aspx, tra i primi siti culinari per cani
• http://fashiontribes.typepad.com/fashion/2005/08/pet-birthday-pa.html, tutto per fargli la festa
• www.pamperedpuppy.com/guides/birthday/resources.php?PHPSESSID=f96229c3881ba3d0415b41635e07118a, come organizzargli una festa in 6 passi
• http://dogs.lovetoknow.com/wiki/Dog_Cakes, ricette per preparargli una strepitosa torta… da cani!
E poi preparazioni che rispettano le leggi Kosher per cani ortodossi (www.just4pooches.com/html/shopping/brand/copajudaica.shtml), confezioni regalo piene di giochi, pacchetti di benvenuto per cuccioli appena nati e dolci consolatori per cani tristi lontani dal padrone. Magari serviti in una ISeePet, ciotola dotata di webcam e modem - www.alphaomega.jp/us/iSeePet/product.html, per non perderlo d’occhio neanche un minuto!

Un altro mondo è possibile!
La banca svedese Seb, lo scorso maggio, ha consigliato ai suoi clienti di vendere tutte le loro azioni in seguito all'apertura, a Stoccolma, di Doga Yoga (http://eastyoga.com/doga.html): un centro di rilassamento mentale per cani, sui 15 euro a seduta. (www.iht.com/articles/2007/05/24/business/dog.php ) La Seb lo ha interpretato come un chiaro segnale di surriscaldamento dell'economia, di qui la decisione. Da allora la Borsa locale ha perso quasi l'8%...

Un altro mondo è IMpossibile!
Dopo il proliferare di accessori griffati per animali, mancava solo l’happening per celebrarli ed eccolo qua: la Pet fashion week, a New York! (www.petfashionweek.com/) Non si sa se la notizia più stupefacente sia che tra i capi più ammirati ci fosse un collare di diamanti da $250,000 o che lo abbiano già venduto…

Ma quanto costa, oggi, una vita da cani?
In Italia, un cane su due è in sovrappeso. Uno su tre è addirittura obeso. L’eccesso di attenzioni che tende a volerli ogni giorno più simili a noi - soprattutto nei difetti! - sta dando i suoi frutti: d’altra parte gli italiani, per loro, non sembrano badare a spese…
In una società spersonalizzata - scrive l'istituto di ricerca Eurispes nel Rapporto Italia 2007 - gli animali leniscono disagi affettivi e relazionali, diventando surrogati di esseri viventi costretti a comportamenti umanizzati lontani dalle loro abitudini. E che si prendano o meno come sostituti dei bambini che mancano, cani e gatti sono arrivati a costare quasi altrettanto. La mole di cure umane rivolte a loro, infatti, muove un giro d’affari annuale di oltre 620 milioni di euro. (Non sarà un caso se, a Roma, esiste Animal Spot: un festival internazionale degli spot che hanno per protagonisti o parlano di animali - www.animalspot.it/)
Secondo l'Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (www.anmvi.it), allevare un cane di taglia media costa circa 700 euro l'anno. Ma si può arrivare a spendere anche 1.825 euro in dodici mesi… solo per il cibo! (Stima della Lega AntiVivisezione, www.infolav.org/nn-home-page-ie.htm)
Così si ripropongono differenze sociali già tristemente note: da un lato cani con lo smalto sulle unghie, dall’altro un milione e mezzo di randagi...

Cifre bestiali
• 600 milioni gli animali presenti in Italia.
• 500 mila gli animali esotici: 1 milione di tartarughe di acqua dolce, 40 mila tra iguane e serpenti, 20 mila pappagalli, tremila leoni misti a pantere.
• 30 mila gli esemplari presenti in zoo e acquari, tremila nei 150 circhi.
• 440 milioni gli animali allevati a scopo alimentare.
• 100 milioni i cacciati e 905 mila quelli usati a fini sperimentali.
• 45,5 milioni gli animali presenti nelle case degli italiani.
• 100 mila i cani abbandonati e 50 mila i gatti nel 2005.
• 1.066 i casi di maltrattamento nel 2004, nonostante la legge che dal primo agosto dello stesso anno definisce delitti i reati contro gli animali…
[Dati Eurispes]

E, soprattutto, QUANTO riPAGA?
Quando l'attaccamento agli animali si traduce in consumismo - spiega Chiara Saraceno, ordinaria di Sociologia della Famiglia all’Università di Torino - si trasforma in una proiezione peggiore di quella dei genitori sui bambini. Come loro non sono affatto più felici, da neonati, di indossare un vestito griffato, lo stesso vale per gatti con una cuccia di marca. C'è una voglia di tenerezza e di attaccamento che gli animali in parte surrogano, in parte integrano. Adesso nessun gatto mangia più gli scarti, mentre ci sono vecchiette povere che al supermercato comprano cibo per gatti…
Insomma cominciamo a entrare nel nuovo ruolo di padrone/genitore. Lo sa bene Francesco Di Pietro, titolare a Roma di una pensione canina (La Vecchia Fattoria, www.hotelbenessere.it/Applicazioni/hotelbenessere.nsf/Struttura/IT-HB-RM-VFT?OpenDocument) frequentata da vip e non solo. Quindi abituato a comprendere e assecondare questo tipo di ansie: tanto che, tra i servizi offerti, ha previsto l’invio quotidiano di un Mms con l’immagine del cucciolo...

VIAGGI. Come va la gatta al lardo?

In taxi. Per chi non possiede una macchina, scarrozzare il proprio animale da un capo all’altro della città può diventare un problema: il trasporto sui mezzi pubblici non è semplice e, spesso, addirittura non consentito. E i taxi non sono tenuti ad accettare animali sulla loro vettura. Così sono nati gli Animal Taxi (http://news.bbc.co.uk/1/hi/wales/south_west/4636927.stm) che permettono la corsa ad animali, di qualsiasi razza e taglia, accompagnati o meno dal padrone…
Nel Pet Carrier. Per garantirgli ogni comfort e un tocco di classe che non guasta… http://pet-carriers.catsplay.com/pc.php3!

VIAGGI. Dove lascia lo zampino?
Bau Bau Village, il primo lido a 4zampe! Offre la possibilità di fare il bagno con il proprio cane senza rischiare multe. E tutta una serie di servizi pensati apposta per lui: veterinario, docce, toelettatura, giochi… si trova in Liguria! (www.baubauvillage.it/indexx.htm)
Dog Island, al largo delle coste della Florida: un'isola dove i cani sono padroni assoluti e possono vivere nella massima libertà! Per ora sull’isola ci sono oltre 2500 animali e 10000 conigli per permettergli di sfamarsi. E i padroni, se lo desiderano, possono andare a trovarli: massimo 3 volte l’anno! (www.thedogisland.com/)

E fu così che da un giorno all'altro Bocca di rosa si tirò addosso l'ira funesta delle cagnette a cui aveva sottratto l'osso…
È stata aperta a Mosca la prima casa di tolleranza per cani. Il costo del servizio si aggira tra gli 800 e i 1.500 rubli (circa 60 euro). Ma per i frequentatori più assidui è previsto uno sconto...

VID… Very Important Dog!
Il binomio cane/celebrità sembra, ormai, inattaccabile e redditizio: non c’è star che rinunci a considerare i cani come una sorta di completamento del proprio look. Come qualcosa da intonare perfettamente con tutti gli altri accessori. Così se proprio non riuscite a ricordare il nome del cane di Paris Hilton, www.celebritydogblog.com è quello che fa per voi!

VIP… Very INSANE Person? L’ultima moda è il TEACUP PUP!
Madonna, Britney Spears, Mira Sorvino e molte altre, purtroppo, non sembrano disposte a rinunciare all'ultimo gadget modaiolo: il cane in miniatura - grande come una tazza di tè a causa di difetti genetici o problemi di crescita - da portare in borsetta.! I cani vengono allevati in serie e venduti, anche via internet, a prezzi che vanno dai 1.000 ai 5.000 dollari. Le grandi case del lusso, da Hermes a Louis Vuitton, hanno colto la palla al balzo: perché è ovvio che un cane da 5000 dollari non può essere portato in giro in una borsa qualunque… Inoltre si è sviluppato un giro d'affari enorme che va dai gadget miniaturizzati allo psicanalista da 300 dollari a seduta! E non c’è da stupirsi: stiamo parlando di cani troppo piccoli per camminare (rischierebbero di essere schiacciati ogni minuto!) ma che, ovviamente, soffrono l’eccessiva immobilità di una vita in borsetta! Ma – scrive ironicamente Oscar Graziolli su Peacelink - basta trovare il medico giusto, anche per il cane, un bravo veterinario psichiatra che rimetterà a nuovo il piccolo Jack con micropillole di Prozac e lunghe sedute di terapia cognitivo comportamentale. Et voilà, il vostro teacup non sarà più agitato per le sue crisi di identità.

New Prozac nation!
Mezza pastiglia di Prozac da 10 milligrammi una volta al giorno. E’ la risposta delle star della veterinaria statunitense agli strani comportamenti di alcuni animali domestici. La terapia antidepressiva pare faccia effetto e, come per incanto, i gatti smettono di fare pipì ovunque e di graffiare i divani. Lo stesso vale per cani, cavalli e piccoli volatili in crisi depressiva. Gli americani la chiamano la New Prozac Nation, un piccolo esercito di animaletti che mostrano, a modo loro, di aver bisogno d'aiuto…
Ne sa qualcosa Elyse Kent (www.westsidehospitalforcats.com/staff_detail.asp?ID=40), direttore sanitario del Westside Hospital for Cats di Los Angeles (www.westsidehospitalforcats.com/), che da oltre 10 anni cura gatti con farmaci psicoattivi: perché fanno pipì in maniera compulsiva, o perché diventano improvvisamente aggressivi anche con i proprietari.
Spesso, poi, l’uso di questi farmaci sugli animali risulta potenzialmente dannoso, perché non hanno ancora ricevuto l’approvazione della Food and Drugs Administration.
Meglio sarebbe, come osserva la dottoressa Melissa Bain, trattare gli animali per quel che sono. Vent'anni fa, un Border Collie sarebbe vissuto in un ranch del Colorado non nel cuore di San Francisco. Prima di sottoporli a cure, terapie e cose di questo genere, dovremmo guardarli negli occhi e chiederci: mio Dio, che cosa vi abbiamo fatto...

Associazioni animaliste, veterinari e professori universitari avvertono che cani così piccoli possono sviluppare problemi fisici e difetti genetici. Ma su internet si incrociano tristi siti – yorkiepup.com, su tutti – che propagandano teacup pup come fossero oggetti di bigiotteria. Ancora Oscar Graziolli suggerisce questo: i nostri Yorkies devono saper dire le preghiere prima di andare a letto e alcuni sanno anche cantare. Guardate Spice, non è un amore? Sei mesi, 980 grammi ed è "full grown" (cresciuto del tutto)…

La forma: bon ton, bon chien?
Così, le buone maniere del cane diventano più che un’esigenza. Prima è la mamma a dare al cucciolo le basi del galateo. Poi tocca al padrone che, fino ai 6mesi, può plasmarne il carattere. Aiutato da speciali corsi per animali in crescita: le cosiddette Puppy Class. Le frequentano insieme al padrone, che può imparare i comportamenti giusti x educare il proprio cagnolino, spiega Mascia Aniello, educatrice del Centro cinofilo Alaska Kennel a Perugia (tel. 34815828 81, www.cittadinoa4zampe.com).
D’altra parte oggi persino paletta e sacchetto devono essere glamour. Tanto che è nato il Bon ton dispenser! (www.italiapet.com/Cani/Accessori/) per sacchetti in 4 colori e in fantasia animalier!, li porta direttamente il cucciolo: attaccati al collare!

Il contenuto… sacchetti a parte!
Su dogdoo.com è possibile acquistare e spedire della vera cacca di cane. Impacchettata calda in buste di plastica trasparenti e disponibile in tre formati:
Econo, 15 dollari, direttamente dal bassotto Teddy
Special, 20 dollari, dal pastore inglese Jesse
Grande, 25 dollari, dal rhodesian ridgeback Buster
Il pacchetto è inviato con un bel fiocco e c’è la possibilità di spedire un biglietto personalizzato… Pecunia non olet, no.

Impronte
• www.petmaniatv.it la tv degli animali
• www.dogcatradio.com una radio fatta apposta per loro
• www.animalfair.com in edicola
• www.lazampa.it la parte più animale de la stampa
• www.dog-names.org.uk tutto sui cani

Pet Shop Toys
• www.petlondon.net/shop/acatalog
• www.forpetsonly.it/home.htm
• www.petstyle.com
• www.petstylenews.com
• www.petaholica.com
• www.unitedpets.it/ita/home.asp
• www.doggiedesigner.com/home.htm
• www.callingalldogs.com
• www.heartofmyheart.com
• www.parkavepuppys.com

Buon sangue
I proprietari di cani che pesino più di 25 chili e abbiano da 1 a 8 anni possono aiutare fino a 4 cani bisognosi donando il sangue a The Pet Blood Bank (www.petbloodbankuk.org) in Inghilterra o a una delle numerosissime banche del sangue in America. (www.evbb.com)
 
Leggi gli arretrati
 

The Best of November 2007
di Guido Dolara

CuLt - Novembre 2007


 

Laboratori: studenti sotto inkiesta
 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

 

  Scopri ogni mesi i vincitori delle varie sezioni:
prosa pOEsia fumEtti inFORMazIone sTUdi vidEO fOtO

continua...


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node